Le discipline economiche
 

caparra mutuo
1 | 2 |

Gabriele Eandi 13 Giu 2017 21:49
Buonasera,

ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di caparra, vincolata
all'ottenimento del mutuo, con scadenza 31 luglio.

Se entro quella data non dovessi avere risposta dalla banca, rischio di perdere
la caparra?

Così mi è stato detto dall'agenzia, che mi mette un po' di fretta, mentre sto
raccogliendo i documenti necessari.

Grazie
giovanna (quella brava col pennello) 14 Giu 2017 00:22
Gabriele Eandi:

> Buonasera,

> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di
> caparra, vincolata all'ottenimento del mutuo, con
> scadenza 31 luglio.

Argomento da codice civile piu' che economico.

Dipende dal contratto preliminare che hai stipulato.

Se e' prevista la clusola "salvo approvazione mutuo"
dovrebbe esserti restituita.

Meglio ancora se hai chiesto all'agenzia (se c'era) di
conservare la soma come deposito.

Ma e' il caso che tu porti il contratto da un tuo legale di
fiducia.
the F.O. 14 Giu 2017 10:03
Il Tue, 13 Jun 2017 12:49:14 -0700, Gabriele Eandi ha scritto:

> Buonasera,
>
> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di caparra, vincolata
> all'ottenimento del mutuo, con scadenza 31 luglio.
>
> Se entro quella data non dovessi avere risposta dalla banca, rischio di
> perdere la caparra?
>
> Così mi è stato detto dall'agenzia, che mi mette un po' di fretta,
> mentre sto raccogliendo i documenti necessari.
>
> Grazie

1-Hai sottoscritto un contratto di compromesso, a fronte del quale hai
dato un assegno bancario come caparra. E' sorto nei tuoi confronti il
diritto d'acquisto ed al venditore l'obbligo a vendere. Se te non dovessi
comprare più perchè hai cambiato idea, l'importo della caparra resta
nelle mani del venditore. Se il venditore non ti vende più la casa, dovrà
restituirti la caparra.

2-il contratto di mutuo è un contratto REALE, vuol dire che sino a quando
non avrai stipulato il contratto di acquisto, sul quale vrrà un'ipoteca
di primo grado del contratto di mutuo, il contratto con la banca non è
perfetto. Ossia se non dovessi comprare più la casa (perchè non la vuoi
tu comprare o perchè non te la vendono, il contratto di mutuo non è
ancora valido e mai lo sarà).

Se hai un codice civile in casa, puoi facilmente trovare conferma di ciò.





--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
the F.O. 14 Giu 2017 10:05
Il Wed, 14 Jun 2017 08:03:09 +0000, the F.O. ha scritto:

> Il Tue, 13 Jun 2017 12:49:14 -0700, Gabriele Eandi ha scritto:
>
>> Buonasera,
>>
>> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di caparra, vincolata
>> all'ottenimento del mutuo, con scadenza 31 luglio.
>>
>> Se entro quella data non dovessi avere risposta dalla banca, rischio di
>> perdere la caparra?
>>
>> Così mi è stato detto dall'agenzia, che mi mette un po' di fretta,
>> mentre sto raccogliendo i documenti necessari.
>>
>> Grazie
>
> 1-Hai sottoscritto un contratto di compromesso, a fronte del quale hai
> dato un assegno bancario come caparra. E' sorto nei tuoi confronti il
> diritto d'acquisto ed al venditore l'obbligo a vendere. Se te non
> dovessi comprare più perchè hai cambiato idea, l'importo della caparra
> resta nelle mani del venditore. Se il venditore non ti vende più la
> casa, dovrà restituirti la caparra.
>
ooppsss mi sono scordato di aggiungere che il contratto di compromesso
(detto volgarmente) è un contratto preliminare di acquisto, perchè come
contratto nominato il compromesso è altra cosa (anche se tutti lo
chiamano il contratto di compromesso il contratto preliminare di acquisto)

:-)

> 2-il contratto di mutuo è un contratto REALE, vuol dire che sino a
> quando non avrai stipulato il contratto di acquisto, sul quale vrrà
> un'ipoteca di primo grado del contratto di mutuo, il contratto con la
> banca non è perfetto. Ossia se non dovessi comprare più la casa (perchè
> non la vuoi tu comprare o perchè non te la vendono, il contratto di
> mutuo non è ancora valido e mai lo sarà).
>
> Se hai un codice civile in casa, puoi facilmente trovare conferma di
> ciò.





--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
radicale.001@gmail.com 14 Giu 2017 13:30
Il giorno martedì 13 giugno 2017 21:49:15 UTC+2, Gabriele Eandi ha scritto:

> Buonasera,

ciao :-)

> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di caparra,
> vincolata all'ottenimento del mutuo, con scadenza 31 luglio.

Alt
che vuol dire **esattamente** "vincolata all'ottenimento del
mutuo" ?

Tu fai mosse simili senza prima capire bene i termini della
fattispecie ?

Sei matto, ragazzo mio ? Non si agisce cosi. PRIMA capire bene,
POI cacciare soldi.
radicale.001@gmail.com 14 Giu 2017 13:32
Il giorno mercoledì 14 giugno 2017 00:22:39 UTC+2, giovanna ha scritto:
> Gabriele Eandi:
>
>> Buonasera,
>
>> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di
>> caparra, vincolata all'ottenimento del mutuo, con
>> scadenza 31 luglio.
>
> Argomento da codice civile piu' che economico.
>
> Dipende dal contratto preliminare che hai stipulato.
>
> Se e' prevista la clusola "salvo approvazione mutuo"
> dovrebbe esserti restituita.
>
> Meglio ancora se hai chiesto all'agenzia (se c'era) di
> conservare la soma come deposito.

concordo

> Ma e' il caso che tu porti il contratto da un tuo legale di
> fiducia.

troppo tardi
Speriamo che gli vada tutto bene, a questo punto
Albion of Avalon 14 Giu 2017 14:03
Il 13/06/2017 21:49, Gabriele Eandi ha scritto:
>
>
> Buonasera,
>
> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di caparra, vincolata
all'ottenimento del mutuo, con scadenza 31 luglio.
>
> Se entro quella data non dovessi avere risposta dalla banca, rischio di
perdere la caparra?
>
> Così mi è stato detto dall'agenzia, che mi mette un po' di fretta, mentre
sto raccogliendo i documenti necessari.
>
> Grazie
>

Fammi capire sta cosa.
Tu PRIMA firmi e POI ti informi su cosa hai firmato?
radicale.001@gmail.com 14 Giu 2017 14:04
Il giorno mercoledì 14 giugno 2017 14:03:34 UTC+2, Albion of Avalon ha scritto:
> Il 13/06/2017 21:49, Gabriele Eandi ha scritto:
>>
>>
>> Buonasera,
>>
>> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di caparra, vincolata
all'ottenimento del mutuo, con scadenza 31 luglio.
>>
>> Se entro quella data non dovessi avere risposta dalla banca, rischio di
perdere la caparra?
>>
>> Così mi è stato detto dall'agenzia, che mi mette un po' di fretta, mentre
sto raccogliendo i documenti necessari.
>>
>> Grazie
>>
>
> Fammi capire sta cosa.
> Tu PRIMA firmi e POI ti informi su cosa hai firmato?

copione :-)
attoreattore111@gmail.com 14 Giu 2017 14:45
Il giorno martedì 13 giugno 2017 21:49:15 UTC+2, Gabriele Eandi ha scritto:
> Buonasera,
>
> ho fatto un'offerta di acquisto casa con assegno di caparra, vincolata
all'ottenimento del mutuo, con scadenza 31 luglio.
>
>
Vincolata all'ottenimento del mutuo è l'offerta di acquisto?
Oppure è la caparra? Cioè gli hai detto: ti do sti soldi
in anticipo A PATTO CHE la banca me li presta e io poi
te li do.
Insomma, spiegati meglio per favore.

Tuttavia nel primo caso, se l'offerta di acquisto
è VINCOLATA all'ottenimento del mutuo ecco
che se non ti danno il prestito la tua offerta
DECADE, altrimenti non si capisce in che senso è
vincolata.

>
>
Se entro quella data non dovessi avere risposta dalla banca, rischio di perdere
la caparra?
>
>
Se l'offerta di acquisto è VINCOLATA
all'ottenimento del prestito allora
la caparra non la perdi NEL CASO IN CUI
puoi DIMOSTRARE che la banca non
ti ha voluto prestare i soldi entro
la data di cui sopra o che
in ogni caso non te li ha voluti
dare a prescindere dalla data.

Se invece i soldi la banca te li
da e tu NON COMPRI la casa, allora
PERDI la caparra.

Ora non ho tempo per indicarti
gli articoli del codice civile
però ovviamente si tratta del quarto
libro (quello sulle obbligazioni)
e in particolare de titoli, due, tre
e quattro.

Anzi, fatti un po' di cultura
giuridica e leggi qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/Codice_civile_italiano

>
>Così mi è stato detto dall'agenzia, che mi mette un po' di fretta, mentre sto
raccogliendo i documenti necessari.
>
>
Anche a me hanno detto tante cose
e tante persone per mettermi fretta
e per intimidirmi perfino. Però
poi con codice alla mano
e MINACCIA di andare dall'avvocato
vedrai che tutto si sistema.
Se con la minaccia di andare
dall'avvocato la cosa non si sistema
tu vacci dall'avvocato.
C'è anche il gratuito patrocinio
in base al reddito.
Insisti!
Combatti, fatti valere, viviamo
in uno Stato di diritto e tu
sei un CITTADINO SOVRANO, ignorante,
ma sovrano:))
attoreattore111@gmail.com 14 Giu 2017 14:48
Il giorno mercoledì 14 giugno 2017 00:22:39 UTC+2, giovanna ha scritto:
>
>
> Se e' prevista la clusola "salvo approvazione mutuo"
> dovrebbe esserti restituita.
>
>
Secondo me anche se
questa clausola non c'è
e però così gli hanno fatto
capire A VOCE, ecco che i soldi
indietro DEVONO darglieli lo stesso.
In caso contrario li può citare in tribunale
per truffa!!
Infatti lui dice che l'acquisto
della casa è CONDIZIONATO
all'ottenimento del mutuo.
giovanna (quella brava col pennello) 14 Giu 2017 20:49
Albion of Avalon:

> Tu PRIMA firmi e POI ti informi su cosa hai firmato?

Gli son già' passati sopra con un suv. Carrello e gommone.

E tu ingrani la marcia indietro. Così, per sicurezza. Sia
mai che ancora respiri.
radicale.001@gmail.com 14 Giu 2017 22:13
Il giorno mercoledì 14 giugno 2017 20:49:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
> Albion of Avalon:
>
>> Tu PRIMA firmi e POI ti informi su cosa hai firmato?
>
> Gli son già' passati sopra con un suv. Carrello e gommone.
>
> E tu ingrani la marcia indietro. Così, per sicurezza. Sia
> mai che ancora respiri.

mbah

imho cè una buona probabilità che quel tizio, Gabriele, sia
semplicemente un troll

Quindi ...
attoreattore111@gmail.com 15 Giu 2017 13:43
Il giorno mercoledì 14 giugno 2017 20:49:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
> Albion of Avalon:
>
>> Tu PRIMA firmi e POI ti informi su cosa hai firmato?
>
> Gli son già' passati sopra con un suv. Carrello e gommone.
>
> E tu ingrani la marcia indietro. Così, per sicurezza. Sia
> mai che ancora respiri.
>

O F F T O P I C

A mio parere il problema
non è tanto il rimprovero
che albion ha fatto all'OP,
ma il fatto che NON è stato
capace di dargli una risposta.
Cioè non gli ha detto NULLA in merito.

Ed è questo il problema, cioè ci troviamo
difronte a personaggi in questo ng
che non intervengono in topic, nel merito
ma intervengono per parlare della persona,
esprimere cioè giudizi(praticamente sempre
negativi) sulla persona.

Questi sono i VERI troll di un ng!
Chi invece pone quesiti in topic al di la
del fatto se è vero o meno che quel
fatto è accaduto o meno allo scrivente
sono persone normali, persone che vogliono
dialogare in topic.

E' come a scuola insomma. Ci sono
quelli che vogliono seguire le lezioni,
dialogare con i compagni, e poi ci sono
i bulli che hanno solo interesse
a dare fasti***** agli altri.
Albion per es. è una sorta di bullo
di usenet e continuerà ad essere
così fino alla morte. E' piu
forte di lui, è il suo modo di essere
e neppure si rende conto di essere un bullo.

Cioè per questo tipo di persone è normale
essere così come sono e a nulla
vale perfino la legge per far
cambiare loro idea o comportamento.

Altrimenti non si spiegherebbe
l'esistenza, in TUTTE le società
dei delinquenti!
Acremone 15 Giu 2017 14:17
On 15/06/2017 13:43, attoreattore111@gmail.com wrote:
> i bulli che hanno solo interesse
> a dare fasti***** agli altri.
In effetti uno dei motivi per cui passo di qui è quello di prenderti in
giro. Siccome, caro Franco, sei inaffondabile, non mi sento neppure in
colpa.

Riguardo a Gabriele Eandi devo dire che si tratta del solito esempio di
"sprovveduto grave": una persona talmente superficiale da gestire un
contratto importantissimo senza nessuna cura. La cosa terribile è che
poi peggiora ancora il suo comportamento: viene in un NG s*****herato, fa
una domanda praticamente off to***** e poi (forse) legge le risposte con
cui rischia di bruciarsi parecchie migliaia di euro.
Vedo già la scenetta, davanti all'agente immobiliare, quando gli
racconta le sue ragioni perché ha "chiesto su internet".
Siamo oltre il ridicolo.
attoreattore111@gmail.com 15 Giu 2017 15:34
Il giorno giovedì 15 giugno 2017 14:18:01 UTC+2, Acremone ha scritto:
>
>
> Vedo già la scenetta, davanti all'agente immobiliare, quando gli
> racconta le sue ragioni perché ha "chiesto su internet".
> Siamo oltre il ridicolo.
>
>
Se ho capito bene
tu sei SICURO che:
1. La banca non concederà il mutuo.
2. L'agenzia ha ragione e in ogni caso.
3. L'OP si è limitato a chiedere UNICAMENTE
a questo ng e non anche ad un avvocato esperto del settore.

Questo tuo è il classico atteggiamento
da complottista, cioè di chi ha solo sicurezze
e nessun dubbio e vede, appunto, complotti
ovunque: cioè banche che sicuramente non danno soldi,
agenzie immobiliari che vogliono truffare ecc.

Ciao claudia, è stato cmq un piacere:))
Acremone 15 Giu 2017 16:08
On 15/06/2017 15:34, attoreattore111@gmail.com wrote:
> Se ho capito bene
> tu sei SICURO che:
Sono solo sicuro che "a me queste cose non succedono", se poi vogliamo
fare della pura teoria stai pure certo che se avessi un problema del
genere non verrei qui a chiedere.
Mi immagino la faccia dell'avvocato a cui racconto che "ho chiesto su
intenet" e un tipo che sembra molto preparato e si fa chiamare
"attoreattore111" mi ha detto...
Siamo oltre il ridicolo
attoreattore111@gmail.com 15 Giu 2017 20:05
Il giorno giovedì 15 giugno 2017 16:08:21 UTC+2, Acremone ha scritto:
> On 15/06/2017 15:34, attoreattore111@gmail.com wrote:
>> Se ho capito bene
>> tu sei SICURO che:
> Sono solo sicuro che "a me queste cose non succedono", se poi vogliamo
> fare della pura teoria stai pure certo che se avessi un problema del
> genere non verrei qui a chiedere.
>
>
A me e penso agli
altri del fatto che a te
accadono o meno queste cose
non ci interessa!

Qui l'unica cosa che ci interessa
è capire la faccenda, il caso
specifico e provare a dare
una NOSTRA (io ho dato la mia)
risposta, soluzione al QUESITO POSTO.

La mia è stata questa:

<<Tuttavia nel primo caso, se l'offerta di acquisto
è VINCOLATA all'ottenimento del mutuo ecco
che se non ti danno il prestito la tua offerta
DECADE, altrimenti non si capisce in che senso è
vincolata. Quindi la caparra
bisogna ridarla indietro ma nel caso
in cui si DIMOSTRA che il mutuo
è stato chiesto e però non è
stato concesso>>

Tu dici che ho torto?
Bene e allora spiega PERCHE'
e in base a quali articoli del codice
civile. Oppure fa degli esempi
di compromesso, insomma spiega (
se la conosci) la consuetudine
in questo ambito e dimostra
che ho torto.
Albion of Avalon 15 Giu 2017 23:31
Il 15/06/2017 13:43, attoreattore111@gmail.com ha scritto:
> Il giorno mercoledì 14 giugno 2017 20:49:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
>> Albion of Avalon:
>>
>>> Tu PRIMA firmi e POI ti informi su cosa hai firmato?
>>
>> Gli son già' passati sopra con un suv. Carrello e gommone.
>>
>> E tu ingrani la marcia indietro. Così, per sicurezza. Sia
>> mai che ancora respiri.
>>
>
> O F F T O P I C
>
> A mio parere il problema
> non è tanto il rimprovero
> che albion ha fatto all'OP,
> ma il fatto che NON è stato
> capace di dargli una risposta.

A che devo rispondere, cretinotto?
Io le carte non le ho lette e non so neanche che tipo di caparra ha
firmato o che tipologia di contratto abbia sottoscritto.

L'unico dato certo è che un tizio ha fatto una domanda *******
Il resto è solo speculazione.
attoreattore111@gmail.com 16 Giu 2017 06:46
Il giorno giovedì 15 giugno 2017 23:31:08 UTC+2, Albion of Avalon ha scritto:
> Il 15/06/2017 13:43, attoreattore111@gmail.com ha scritto:
>> Il giorno mercoledì 14 giugno 2017 20:49:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
>>> Albion of Avalon:
>>>
>>>> Tu PRIMA firmi e POI ti informi su cosa hai firmato?
>>>
>>> Gli son già' passati sopra con un suv. Carrello e gommone.
>>>
>>> E tu ingrani la marcia indietro. Così, per sicurezza. Sia
>>> mai che ancora respiri.
>>>
>>
>> O F F T O P I C
>>
>> A mio parere il problema
>> non è tanto il rimprovero
>> che albion ha fatto all'OP,
>> ma il fatto che NON è stato
>> capace di dargli una risposta.
>
> A che devo rispondere, cretinotto?
> Io le carte non le ho lette e non so neanche che tipo di caparra ha
> firmato o che tipologia di contratto abbia sottoscritto.
>
> L'unico dato certo è che un tizio ha fatto una domanda *******
> Il resto è solo speculazione.
>
>

D'altra parte usenet esiste
da poco tempo rispetto alla comparsa
dell'uomo sulla terra e rispetto
alla nascita delle prime civiltà.

Quindi mi sembra anche normale
che tu, come tanti altri(anche se
frequenti usenet da dieci e più anni) hai
non pochi problemi ad adattarti
a questo nuovo modo di relazionarsi con
gli altri.

Per es. solo pochi di quelli
che provano ad adattarsi
ad un pianoforte, mettendosi
a suonare sullo stesso anche per
una vita, riescono a tirare
fuori cose importanti o
addirittura sinfonie.

Ovvero, gli esseri umani
hanno inclinazioni diverse
e solo una parte si adatta
bene all'uso di questo e quell'altro
strumento.
Senza dubbio chi è portato
per lo stu***** ed è riuscito
per es. a prendere una laurea
ha maggiore predisposizione
all'uso di usenet.

Infatti chi è riuscito
a frequentare l'università
ha dovuto abituarsi alla ricerca.
Cioè deve gia avere una certa
predisposizione alla stessa(
ovvero non essere negato) e allo
stesso tempo inizia a vivere
nel mondo dei concetti, nel mondo
della speculazione, dei ragionamenti
spesso fini a se stessi.

Quanti sono i laureati in Italia?
E quanti sono quelli che dopo
una laurea svolgono lavori
dove bisogna speculare, ragionare
e cioè abituarsi a ragionamenti
che nella maggior parte
dei casi non hanno applicazione alcuna?

Tu non hai torto
quando scrivi:
>
> L'unico dato certo è che un tizio ha fatto una domanda *******
> Il resto è solo speculazione.
>
>
Infatti, nella stragrande
maggioranza dei casi nella tua
vita ti sei trovato difronte
a problemi pratici.
Cioè sei cresciuto e ti sei
abituato a dover risolvere problemi
a cui hai dovuto dare una soluzione
pratica, cioè da dover poi mettere in atto.

Ovviamente questo capita praticamente
a tutti. Anche chi è abituato
a lavori speculativi ogni giorni
si confronta con la soluzione
di problemi pratici. Per es.
ragionare su quale sia il percorso
migliore per arrivare ad un ristorante.

Anche io quando, tanti anni fa,
iniziai per i primi mesi a usare usenet
ebbi non pochi problemi.
Il mio problema principale
fu quello di dovermi relazionare
con personaggi come te, cioè
del tutto NON abituati
alla speculazione.

Ma non era ed è solo questo.
Un altro elemento che ai primi
tempi io non consideravo
era la mancanza del linguaggio
del corpo qui su usenet.

Cioè non mi rendevo conto
del fatto che molti invece
che concentrarsi sull'argomento
di cui parlavo (io come altri)
si concentravano sulla mia persona,
quasi a voler in qualche modo
sopperire alla mancanza di body language.

Quando tu per es. esci per strada gli
altri ti guardano, quando parli
a qualcuno altri ti guardano.
E questi altri non percepiscono
solo il contenuto (che si può
mettere per iscritto)
di quello che tu dici loro, ma
soprattutto fanno attenzione
al tono di voce che usi, se è
alterato in qualche modo, se
è sereno, pacato, se è minaccioso,
adirato ecc.
E questo perché solo quel tono
col quale si dicono certe cose
va a cambiare il significato
di quel che si vuole intendere.

Quindi si riesce a trasmettere molte
più cose a voce che non per iscritto,
ovvero trasmetti anche le tue sensazioni,
emozioni, cioè se sei in*****ato
o allegro in quel momento.

Per es. se tu vuoi farti
ubbidire da qualcuno, non ti limiti
al contenuto ma usi anche un tono
perentorio, alzi la voce, magari
diventi persino minaccioso.

Oppure, se pure usi un tono pacato
ma hai un ASPETTO minaccioso, ecco
che pure sortisci lo stesso effetto.

Il discorso è molto lungo, si tratta
di psicologia e sociologia.

Però in poche parole (anche
se come si nota potrei scrivere
pagine e pagine al riguardo) vorrei
farti capire che tu non ti sei
ancora adattato a usenet e ti comporti
qui allo stesso identico modo
di come ti comporti quando usi
la tua voce, il tuo corpo e ti trovi
faccia a faccia con gli altri.

In quel caso io non metto in dubbio
che magari altri ti danno ascolto,
ti danno ragione, magari ti fanno pure
un applauso.

Ma qui, ed è questo che tu non
capirai mai, fino alla tua morte,
è diverso, è un altro ambiente, è
un altro mondo.
E' un mondo dove il bullo
non ce la può fare a meno
di diventare un pirata informatico
o di diventare moderatore di un ng.

Ovvero, non ce la può fare
a sostenere un confronto con
chi è più abituato a ragionare
in modo freddo.
Il bullo di usenet è una persona
a mio parere che non riesce
ad adattarsi ad usenet, così
come il bullo scolastico
non riesce ad adattarsi
al mondo dei concetti, della scrittura.
Poi magari, questo stesso bullo
lo mandi in palestra con il docente
di scienze motorie e si adatta subito.

O anche se lo mandi in laboratorio
ecco che si adatta subito. Ma se lo metti
li a scrivere, a leggere, a svolgere
calcoli matematici, ecco che fa
fatica, una fatica enorme.

Usenet non è mica come la scuola
o l'università.
Qui non ci sono laboratori,
non ci sono attività pratiche,
non ci sono neppure i libri cartacei,
non c'è un docente che guida e mette
ordine. Non c'è un programma
da seguire, non ci sono voti,
non ci sono i genitori che spingono
e minacciano il figlio.

Insomma qui è un ambiente
dove il bullo lo trovi facilmente
perché mentre a scuola o in altri
contesti quest'ultimo viene controllato
e perfino minacciato (sanzioni ecc)
qui no.
Qui se tu per es. vuoi insultare
lo puoi fare, non ti succede nulla.
Infatti sono anni che lo fai e non
hai subito mai alcuna ritorsione.
A scuola invece dovevi tener conto
del tizio più grosso di te,
del docente, di tuo padre, di tua
madre che poi ti bloccavano ecc.

Qui su usenet è peggio, molto peggio.
Qui è vero che nessuno può bloccarti,
convincerti con le cattive, ma è anche
vero che le tue azioni non hanno effetto.

Qui non puoi dare un pugno, qui il
tuo viso minaccioso e in*****ato
non sortisce alcun effetto.
Qui tu insomma, come tutti noi, come
me, e tanti altri non conti nulla!

Qui tu puoi possedere
tutti i titoli di stu***** che vuoi
ma non ti servono a nulla, qui
non sono spendibili se non nella
misura in cui li fai diventare
capacità di spiegare, di argomentare,
di informare.

Qui se tu per es. ci dici
che hai 3 lauree e che sei perfino
un magistrato di cassazione, ecco
che non ci serve a nulla.
Non ci serve perché qui tutto
quello che conta è la speculazione,
l'informazione precisa e il confronto
è su questo e non su altro.
Tutto il resto è tagliato fuori
automaticamente perché qui noi tutti
rinunciamo al nostro corpo, alla
nostra identità, ai nostri titoli,
alla nostra posizione sociale.

Qui per es. se a scrivere fosse
Silvio Berlusconi e tutti i giorni
e per anni, sarebbe ben diverso
da quello stesso Berlusconi che
hai visto in tv per anni.
Qui Berlusconi non potrebbe
fare nulla di tutto quello che ha
fatto.
Qui Berlusconi si dovrebbe
limitare alla scrittura, si dovrebbe
limitare a convincere col ragionamento
non potendo usare le sue tv,
i suoi intellettuali assoldati,
la pubblicità ecc ecc.

Usenet è senza dubbio un ARRETRAMENTO,
un andare indietro e non avanti.
Nell'era della ra*****, della tv,
del cinema( dove si sono potuti
imporre personaggi che nel Settecento
per es. non avevano (con la scrittura)
possibilità alcuna di emergere) usenet
ci riporta di quasi cento anni indietro
quando chi aveva qualcosa da dire
a tanti, doveva usare la scrittura.

Avrai notato per es. che lo stesso Umberto
Eco è divenuto molto più conosciuto (cioè
è stato conosciuto da molte più persone)
da quando ha iniziato a comparire in tv.

Avrai notato per es. che è più noto Jonny Depp
che non Platone oppure Michelangelo.

Eppure uno come Depp appena 100 anni
fa non avrebbe potuto divenire così famoso,
importante per milioni di persone nel mondo.
Questo perché mancava il mezzo.

Ora, immagina Johnny Depp che arriva
qui su usenet.
Questo sta qui per tre anni.
Inizia a scrivere però NESSUNO
sa che è lui. Cioè lo fa in incognito.
Secondo te potrà mai piacere
così come piace al cinema?

Nella migliore delle ipotesi potrà
piacere, interessare per quello
che scrive.
Se per es. va sul ng di fisica o matematica
potrà mai avere il successo (UNICAMENTE
rispetto ai frequentatori di quei ng)
che ha avuto al cinema?

Ora, allo stesso modo, tu
devi renderti conto che qui, su usenet
anche un matematico affermato o un fisico
ha non poca difficoltà ad emergere su usenet.

Nel caso di Depp lo capisci anche
tu che qui a quest'ultimo gli manca
la faccia per poter apparire.

Però fai fatica a capire
che anche al fisico, al matematico
manca la identità per poter apparire.

Cioè il punto che ti sfugge è che
qui lo stato sociale non conta.

Se il fisico capace arriva sul ng
di fisica all'inizio nessuno lo considererà
così come è considerato presso
la comunità dei fisici dove è GIA
famoso, conosciuto.

Ora, ammettiamo che questo fisico
inizi a compilare una sorta
di curriculum, dove dice
di tutto quello che ha scoperto.
E ammettiamo pure che TUTTI
gli altri ci credono al cento per cento.

Ebbene, prima o poi, giorno dopo giorno,
anno dopo anno, succede che questo
fisico così famoso dovrà confrontarsi
con qualche argomento, ragionamento,
problema, dove altri magari
riescono a risolvere meglio e prima
di lui.
E diciamo che questo fisico
che ormai siede sugli allori,
contento di quello che è,
se ne frega di dimostrare su usenet
le sue abilità.
A quel punto, anno dopo anno,
questo fisico apparirà agli altri
partecipanti come INUTILE!

Hai presente quei grandi calciatori
che a un certo punto non ce la
fanno più a correre e vanno in panchina
e poi in pensione?
Ecco, i tifosi lo omaggeranno sempre,
ma non verrà più pagato come prima perché
INUTILE ormai.

Su usenet, se il fisico capace
non si da da fare e sta li
per uno o piu anni a dire
solo dei suoi passati successi,
ecco che apparirà come INUTILE perché
EFFETTIVAMENTE è inutile, cioè non
da nessun contributo agli altri.

E però questo fisico si in*****a con gli altri,
dice che sono cretini, imbecilli, incapaci
e fa così perché lui si sente migliore
ma non si rende conto che è diventato
agli occhi degli altri INUTILE.

Il punto che qui devi cogliere (altrimenti
è inutile che hai letto il tutto)
è che quella persona, questo fisico
è DAVVERO capace, solo che su usenet
non si impegna.

Quindi, facciamo l'ipotesi che
tu sia un noto avvocato, il migliore
che abbiamo in Italia e noi ti crediamo
pure.
Arrivi qui e ci dai le risposte
così come le daresti nel tuo stu*****
al cliente che TI PAGA!!

Secondo te, per quanti mesi o anni
puoi andare avanti limitandoti
solo a dire che non hai
elementi a sufficienza, non hai
tempo, e condire il tutto dicendo
che altri sono pure imbecilli
e fanno domande cretine?

Tu hai scritto:
>
> Io le carte non le ho lette e non so neanche che tipo di caparra ha
> firmato o che tipologia di contratto abbia sottoscritto.
>
>

Secondo te, per quanti mesi potresti
andare avanti in questo modo
senza aggiungere altro?
Ovviamente ti daranno tempo, mesi,
anche anni, perché gli altri LO SANNO
che sei il migliore avvocato di Italia.

Ma mese dopo mese, anno dopo anno
diventi INUTILE. E se anche è vero
che hai pochi elementi, ecco che
non ti rendi conto che qui sei su usenet
e non nel tuo stu*****.
Qui devi applicarti in modo diverso.
Qui devi dare in ogni caso
un minimo contributo, altrimenti
sai cosa succede?
Verrai percepito come INUTILE!!

Perfino FO (che normalmente
sta sopra le righe, anzi fuori
dallo spartito) ha dato una risposta.
Riflettici!!
Albion of Avalon 17 Giu 2017 10:44
Ma qualcuno lo legge per intero?
giovanna (quella brava col pennello) 17 Giu 2017 11:42
Albion of Avalon:

> Ma qualcuno lo legge per intero?

Bignami Attoreattore:

su usenet conta ciò che si scrive e non chi lo scrive.

In altri termini, ciò che l'utente scrive fa l'utente
stesso e non il contrario (principio di autorità).
giorgiotrainini@gmail.com 17 Giu 2017 14:21
Il giorno sabato 17 giugno 2017 11:42:14 UTC+2, giovanna ha scritto:
> Albion of Avalon:
>
>> Ma qualcuno lo legge per intero?
>
> Bignami Attoreattore:
>
> su usenet conta ciò che si scrive e non chi lo scrive.
>
> In altri termini, ciò che l'utente scrive fa l'utente
> stesso e non il contrario (principio di autorità).
>
>
Ce l'hai così tanto
con questo albion che lo stai
trattando come quegli alunni somari
che non hanno voglia di leggersi
due pagine dal libro di testo
e hanno bisogno che sia il compagno
di classe a fargli il riassuntino:)))

Scherzo:)
giovanna (quella brava col pennello) 17 Giu 2017 14:41
giorgiotrainini@gmail.com:

> Scherzo:)

Ma certo.

Albion è un ottimo conoscitore di storia militare.

Ha solo un caratteraccio.
attoreattore111@gmail.com 17 Giu 2017 15:41
Il giorno sabato 17 giugno 2017 14:41:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
> giorgiotrainini@gmail.com:
>
>> Scherzo:)
>
> Ma certo.
>
> Albion è un ottimo conoscitore di storia militare.
>
> Ha solo un caratteraccio.
>

Eppure, ogni volta che ho parlato
di guerra in generale o di argomenti
affini lui non ha mai mostrato
di avere le conoscenze di cui sopra.
A meno che le sue conoscenze non si limitino
all'aspetto che a mio parere è il meno importante.

Cioè magari è stato li a fare collezione di figurine di divise, armamenti
date di battaglie, numero di caduti ecc.

Io per es. ho letto (tra gli altri) il famoso
libro sulla guerra di Bouthoul
https://www.ibs.it/sociologia-delle-guerre-trattato-di-libro-gaston-bouthoul/e/9788895563336

Si tratta di centinaia di pagine dedicate
ai diversi aspetti delle guerre dove però l'aspetto
delle tattiche, le strategie, gli armamenti ecc
viene messo in secondo piano.
Infatti l'autore privilegia una visione di insieme
del FENOMENO guerra che è qualcosa
che coinvolge l'intera società.

Faccio qualche esempio.
Sarebbe come se uno
stesse li a studiare come avvenivano
le battaglie e con quali armi durante
la guerra dei trent'anni e però trascura
del tutto chi era al potere in Francia, in Spagna,
la riforma protestante, la controriforma il ruolo
della nobiltà, della borghesia, dell'economia, dei
rapporti sociali ecc ecc.

Sarebbe come se io, oggi, stessi
li a occuparmi nel dettaglio
come funzionano le portaerei degli USA,
i sistemi satellitari ecc ecc e con questo
penso di aver CAPITO la guerra in Iraq o quella
in Afghanistan.

Cioè, se Albion (ma è una ipotesi, io non lo so)
è uno che sta li a conoscere bene per es.
come funzionano le portaerei, quanti uomini a bordo,
in quanto tempo possono fare questo e quest'altro
ecc ecc e con questo pretende di aver capito
per es. la guerra in Iraq, allora io sinceramente
lo considero come un bambino
di quarta elementare:)
Infatti tu per es.come puoi considerare
un bambino di quarta elementare che mi parla
dell'unificazione dell'Italia fatta da Garibaldi
coi suoi mille al seguito,le loro spade, fucili
e a quello si limita perché a quella età
il bambino più di tanto non può capire?

Probabilmente è proprio questo suo
approccio così limitante alla conoscenza
della storia o delle società nel tempo
che gli vieta di intervenire in topic
su parecchi argomenti.
Insomma, si sarà (ipotesi) specializzato
con le figurine e a quello è rimasto:))

E così abbiamo spiegato anche il perché
del "caratteraccio" qui su usenet da parte
di questo albion, il quale è affascinato
dalle armi, dalla violenza in ogni epoca
e tende a trascurare
componenti ben più importanti per comprendere
le dinamiche sociali ed economiche.
Albion of Avalon 17 Giu 2017 19:35
Il 17/06/2017 15:41, attoreattore111@gmail.com ha scritto:
> Il giorno sabato 17 giugno 2017 14:41:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
>> giorgiotrainini@gmail.com:
>>
>>> Scherzo:)
>>
>> Ma certo.
>>
>> Albion è un ottimo conoscitore di storia militare.
>>
>> Ha solo un caratteraccio.
>>
>
> Eppure, ogni volta che ho parlato
> di guerra in generale o di argomenti
> affini lui non ha mai mostrato
> di avere le conoscenze di cui sopra.
> A meno che le sue conoscenze non si limitino
> all'aspetto che a mio parere è il meno importante.

Ti spiego, vediamo se capisci così.
Io con te non ho mai parlato di economia o storia.
Onestamente troverei più produttivo parlare con una pietra che con te.
attoreattore111@gmail.com 18 Giu 2017 00:50
Il giorno sabato 17 giugno 2017 19:36:07 UTC+2, Albion of Avalon ha scritto:
> Il 17/06/2017 15:41, attoreattore111@gmail.com ha scritto:
>> Il giorno sabato 17 giugno 2017 14:41:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
>>> giorgiotrainini@gmail.com:
>>>
>>>> Scherzo:)
>>>
>>> Ma certo.
>>>
>>> Albion è un ottimo conoscitore di storia militare.
>>>
>>> Ha solo un caratteraccio.
>>>
>>
>> Eppure, ogni volta che ho parlato
>> di guerra in generale o di argomenti
>> affini lui non ha mai mostrato
>> di avere le conoscenze di cui sopra.
>> A meno che le sue conoscenze non si limitino
>> all'aspetto che a mio parere è il meno importante.
>
> Ti spiego, vediamo se capisci così.
> Io con te non ho mai parlato di economia o storia.
> Onestamente troverei più produttivo parlare con una pietra che con te.
>
>
Guarda che sono ANNI che tu
parli ANCHE con me su questo ng.
Ci sono una infinità di thread
che lo dimostrano.
Quindi non è vero che non trovi
produttivo parlare con me.

Viene quindi da chiedersi PERCHE'
non parli di economia e storia
visto che a seguire un thread
sono anche ALTRI e non solo io.

Linkaci qualche tuo intervento
dal quale si evince la tua enorme
cultura nell'ambito della storia
militare o della polemologia o
di materie affini.
Come vedi ti sto
dando l'opportunità di mostrare
anche agli altri che sei un intenditore
in materia.

Ci sarà, da qualche parte su usenet
qualche tuo intervento in materia.
Tu lo linki, noi altri leggiamo con calma
e così capiamo a che livello te ne intendi
e così quando io o altri abbiamo qualche
dubbio, curiosità ecc ecco che chiediamo
la tua opinione.

I ng a questo servono.
Tu sei sicuro di aver capito a
cosa serve un ng?
A cosa serve?
Ci spieghi il tuo punto di vista
al riguardo?

Io dico che PER TE un ng
serve per mettersi ad insultare
gli altri:)) Dico questo perché
tu solo questo fai e da ANNI!
Albion of Avalon 18 Giu 2017 22:24
Il 18/06/2017 00:50, attoreattore111@gmail.com ha scritto:
> Il giorno sabato 17 giugno 2017 19:36:07 UTC+2, Albion of Avalon ha scritto:
>> Il 17/06/2017 15:41, attoreattore111@gmail.com ha scritto:
>>> Il giorno sabato 17 giugno 2017 14:41:31 UTC+2, giovanna ha scritto:
>>>> giorgiotrainini@gmail.com:
>>>>
>>>>> Scherzo:)
>>>>
>>>> Ma certo.
>>>>
>>>> Albion è un ottimo conoscitore di storia militare.
>>>>
>>>> Ha solo un caratteraccio.
>>>>
>>>
>>> Eppure, ogni volta che ho parlato
>>> di guerra in generale o di argomenti
>>> affini lui non ha mai mostrato
>>> di avere le conoscenze di cui sopra.
>>> A meno che le sue conoscenze non si limitino
>>> all'aspetto che a mio parere è il meno importante.
>>
>> Ti spiego, vediamo se capisci così.
>> Io con te non ho mai parlato di economia o storia.
>> Onestamente troverei più produttivo parlare con una pietra che con te.
>>
>>
> Guarda che sono ANNI che tu
> parli ANCHE con me su questo ng.
> Ci sono una infinità di thread


Dove, come e quando?
attoreattore111@gmail.com 19 Giu 2017 01:06
Il giorno domenica 18 giugno 2017 22:25:00 UTC+2, Albion of Avalon ha scritto:
>
>>>
>> Guarda che sono ANNI che tu
>> parli ANCHE con me su questo ng.
>> Ci sono una infinità di thread
>
>
> Dove, come e quando?
>
>
Questo lo lascio decidere a te.
Decidi tu quante volte ti sei rivolto
a me, cosa mi hai detto, e quando è stato.
A me non interessa!

Mi interessa invece sapere
in che senso tu saresti un conoscitore
di storia militare.
Cioè, voglio capire quest'altra
favola come si è originata, da dove
è venuta fuori.
Dico questo perché io non ho mai
avuto la possibilita, su questo ng,
di leggere cose di storia militare
scritte da te, cioè da uno con nick
albion.

Ti dispiace se io, fino a quando
non linkerai qualcosa scritto da
te in materia (anche su altri ng)
dico che di storia militare non ne sai un ******* :))

Frequento questo ng da diversi anni ormai
e ho letto quasi tutti i post comparsi
mese dopo mese e MAI mi è capitato
di leggere cose scritte da te
in riferimento alla storia militare.

Quindi io, per il momento, dico
che tu di storia militare non ne sai
un ******* Cioè non ne sai nulla.

Io ho capito benissimo il tipo
di tattica che usi su usenet, perché
frequenti usenet e qual è la tua strategia.

1. Tu frequenti usenet per mettere
tutti gli altri partecipanti ad un ng
in uno stato di minorità nei tuoi confronti.
Automaticamente questa diventa quindi la tua
strategia, cioè il tuo obiettivo.

2. La tua tattica principale per ottenere questo risultato
è quella di usare ALTRI nick, cioè altre identità
capaci di andare a supportare le tue favole,cioè
le tue supposte conoscenze, abilità ecc.

3. Una tua tattica secondaria è quella
di prendere di mira chi viene ad ostacolare
questa tua strategia.

4. La tua tattica preferita per neutralizzare
chi ti ostacola è quella di ottenere il massimo
risultato col minimo sforzo: come nello judo per es.
Questo significa che ti limiti a scrivere pochissime
righe, tali che possano neutralizzare, almeno
momentaneamente chi tende di ostacolarti.

A tale tattica si presta bene l'insulto,
l'offesa, la presa in giro ecc ecc.

Cioè tu non è che insulti
al momento sull'onda emotiva
del momento, tu lo fai sistematicamente.
Quindi si tratta di una tattica la quale
è funzionale ad una precisa strategia,
la strategia di cui sopra.

Tu ora dirai: ma no, non è vero,
che sono io a notare tutte queste
cose che non rispondono minimamente
ne a dati reali e tanto meno alle
tue intenzioni ecc.
Io sai cosa ti rispondo?
Che sei mosso da istinti che
ti trascendono, che non puoi controllare,
cioè da pulsioni inconsce.

Quindi è vero che tu neppure
hai piena consapevolezza di questo
tuo agire strategico ma questo non significa
che questo agire strategico non vi sia
nella tua mente, almeno a livello inconscio.

Insomma, decidi tu se
ne sei consapevole, se ne sei
trasceso a livello inconscio
o se ne sei trasceso da altri che ti spingono
a questa strategia.
giovanna (quella brava col pennello) 19 Giu 2017 01:19
attoreattore111@gmail.com:

> Mi interessa invece sapere
> in che senso tu saresti un conoscitore
> di storia militare.

Non vi siete mai incrociati su icsm?
Acremone 19 Giu 2017 09:14
On 19/06/2017 01:06, attoreattore111@gmail.com wrote:
> Cioè tu non è che insulti
> al momento sull'onda emotiva
> del momento, tu lo fai sistematicamente.
Franco, non è che ti confondi con me?
Voglio dire che quello che scrivi è un po' vero nei miei confronti: non
credo molto in usenet per cui non sto a discutere più di tanto, invece
ti considero una specie di punchball per *****eggiare dieci minuti alla
settimana. Quindi sì, in un certo senso ti insulto sistematicamente.

Nel caso pensassi che io faccia morphing con altri qui dentro, saresti
un ******* E siccome sai come la penso su di te, insomma... tira tu le
conclusioni.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Le discipline economiche | Tutti i gruppi | it.economia | Notizie e discussioni economia | Economia Mobile | Servizio di consultazione news.