Le discipline economiche
 

Lo stesso giorno Renzi e Macron, per puro caso......

attoreattore111@gmail.com 8 Mag 2017 09:41
http://www.repubblica.it/politica/2017/05/07/news/pd_assemblea_renzi_segretario-164820689/

http://www.repubblica.it/esteri/2017/05/07/news/francia_elezioni_ballottaggio_macron-164864026/

E' per purissimo caso che nello stesso giorno dove
in Francia si andava al ballottaggio(la data era nota da parecchi mesi)
quelli del PD hanno deciso di mandare a votare i loro (di sabato) e poi domenica
proclamare (poche ore prima della proclamazione di Macron Presidente) Renzi
segretario del PD.

Perché lo stesso giorno?
Perché in questo modo chi segue i mass media
ecco che si ritrova Macron vincitore e Renzi vincitore.
Guardiamo per es. la prima pagina di Repubblica:
http://www.funize.com/La_Repubblica/2017/5/8

Come dissi già un anno fa,
Renzi aveva bisogno di uscire di scena
per ripresentarsi poi vergine alle elezioni
del 2018.
Infatti il referendum serviva a questo, cioè
dare il pretesto a Renzi di dare le dimissioni.
In questo modo Renzi si presenta come il nuovo
che avanza e che vuole governare il Paese.

A distanza di quattro mesi si è già
rifatto vivo e questo perché la campagna elettorale
in Italia è entrata nel vivo.
Il referendum serviva anche per misurare
Renzi, cioè i SI al referendum che si contrappone
a tutto il VECCHIO.
Infatti dall'altra parte c'era Grillo (che è noto
agli italiani da almeno trent'anni), Bersani, D'Alema,
Berlusconi, la Lega ecc ecc.

Inoltre D'Alema e Bersani hanno fatto FINTA
di uscire dal PD:
http://www.agi.it/politica/2017/05/06/news/orlando_pd_rischia_isolamento_politico_richetti_mai_con_dalema_e_bersani-1745159/

Questi due, molto b*****mente si troveranno
qualche simbolo, appoggeranno
candidati alle prossime politiche
e si smarcheranno da Renzi e in questo
modo prenderanno i voti di chi ama il PD
ma non ama Renzi.
Poi, ovviamente, una volta in Parlamento
faranno il governo insieme!
Il PD sta facendo come fecero gli uomini
di Berlusconi, il quale è al governo ma
tramite Alfano e altri suoi fedelissimi
e al tempo stesso, con altri fedelissimi
è all'opposizione.

Inutile dire che Renzi,
nel 2018 parlerà male del governo
Gentiloni e inizierà a fare tante promesse.
Dirà che se ci fosse stato lui al governo
avrebbe dato più posti di lavoro, più
soldi in busta paga ecc ecc.
Ma SICCOME gli hanno remato contro i vari
Bersani, D'Alema, Grillo e Berlusconi
ecco che lui non ha potuto fare.

Cioè Renzi, della democrazia, del fatto
che la MAGGIORANZA degli italiani
l'ha mandato a casa non ne vuole sapere
assolutamente nulla.
Anzi, è stato proprio lui (cioè gli spin doctor del PD)
a volere il referendum per poter uscire
temporaneamente di scena.

Si tratta di marketing dove la democrazia
non c'entra nulla. E questo perché
la maggioranza dei cittadini sovrani
sono ignoranti e votano come se dovessero
acquistare un prodotto. Il leader del partito
è come un prodotto che viene pubblicizzato.

Da una situazione del genere l'Italia (e non solo)
potrà uscirne solo quando a scuola, gia dalle
elementari, insegneranno bene il diritto,
l'economia la storia degli ultimi venti anni.

In questo modo chi segue la politica, cioè
i giovani ben preparati, avranno
la capacità di capire, di rendersi
conto di come fanno le leggi, gli accordi,
come fanno per candidarsi. I giovani preparati
capiscono come si leggono le statistiche economiche,
il livello di disoccupazione, cosa fa o non
fa il governo, il Parlamento per porvi rime*****,
chi controlla le banche, l'informazione e tanto altro.

Attualmente invece sono un po' tutti confusi
e ci capiscono ben poco e quindi sono vittime
della propaganda.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Le discipline economiche | Tutti i gruppi | it.economia | Notizie e discussioni economia | Economia Mobile | Servizio di consultazione news.