Le discipline economiche
 

Da quando c'è Grillo in Parlamento il canone RAI lo

attoreattore111@gmail.com 15 Mag 2017 10:21
http://www.repubblica.it/economia/2017/05/10/news/il_canone_rai_in_bolletta_ha_portato_5_5_milioni_di_abbonati_in_piu_-165080680/

Beppe Grillo è servito,
come ho spiegato anni fa,
a riportare davanti alla tv
milioni di persone che se ne
erano allontanate perché deluse,
disgustate dai programmi politici.

Queste persone si erano rivolte
al web, e quindi anche al suo sito.
Lui non mandava i suoi in tv, vietava
la tv a tutti i suoi.
Inoltre spiegava Grillo, che bisognava
smetterla di seguire i soliti programmi tv
sulla politica perché pura propaganda.

POi però, una volta eletto in parlamento,
lui stesso si presentò da Bruno Vespa,
poi gli ha mandato i suoi REGOLARMENTE.

Quindi Grillo serviva per portare
al voto persone deluse dalla democrazia
italiana e persone davanti alle tv.

Sul web non è possibile inserire
la tanta pubblicità che si inserisce
sulle tv. Quindi hanno dovuto escogitare
questo sistema (Grillo col suo sito)
che portasse quella gente esausta di nuovo
davanti alle tv.

Infatti tutti quelli che avevano smesso
di seguire i dibattiti si rivolgevano
al suo sito. Poi però ora per seguire
i vari di maio, di battista e altri,
ecco che sono ritornati davanti alla tv
per seguire tutti i politici e la tanta
pubblicità annessa.

Inoltre, con Grillo si fa pagare
ora il canone a tutti, anche a quelli
che non lo pagavano per protesta.
Infatti con una legge incostituzionale
il governo Renzi, senza opposizione
di Grillo è riuscito a far pagare
il canone nella bolletta della luce.

In questo modo hanno fatto un grande
favore a queste aziende PRIVATE
che gestiscono l'energia elettrica.
INfatti i soldi LI PRENDONO
queste aziende, li mettono sul proprio
conto corrente e ci guadagnano INTERESSI.

POi, ogni tot mesi, girano il dovuto
allo Stato.
In pratica da quando c'è Grillo
questi è stato capace di farci
aumentare la bolletta della luce
di circa 100 euro l'anno!!

Inutile dire che la tassa sulla
tv non ha alcun senso.
Infatti chi possiede un televisore
ha il diritto di poter captare
tutti i segnali che vuole.
Ora, non si capisce per quale
motivo i segnali di Sky e mediaset premium
per poterli captare bisogna pagarli
e usare un decoder e la rai no.

Anche la RAI potrebbe criptare il segnale
ma non lo fa.
Non lo fa perché teme che la gente
non sia disposta a pagare per vedere
i c*****i rai.
E allora cosa fanno Renzi, Grillo
e Berlusconi?
Ci fanno pagare CON LA FORZA
il canone rai.
Rai che si mantiene con la pubblicità
e altri soldi pubblici e potrebbero
fare a meno di questo canone.

Viene da chiedersi perché
non fanno pagare a questo punto,
anche le tasse tramite la bolletta
della luce.
Se per es. il fisco accerta
che un imprenditore x deve
all'erario la somma y in tot rate,
gliela può mettere sulla bolletta
della luce così da indurlo
a fargli pagare il tutto, altrimenti
gli staccano la corrente e rimane al buio.

Però, chissà perché, questo non lo fanno.
Quindi in realtà non hanno alcuna
intenzione di far pagare le tasse a tutti,
ai ricchi in particolare.

A parte il fatto che le tasse
si DEVONO PAGARE IN BASE AL REDDITO
e qui non si capisce perché la tassa
sulla tv la deve pagare il pensionato
con la minima allo stesso modo di un Berlusconi
o altri milionari.

Perché quindi non far pagare
la tassa della tv in base al reddito?
Perché i più ricchi dovrebbero pagare
molto di più che cento euro, magari
dovrebbero sborsare 10 000 euro e oltre ogni
anno!
Stesso discorso per le tasse in genere,
non le fanno pagare sulla bolletta
perché ci sono grosse cifre evase
da grandi aziende.
Ma cosa ci sarebbe di strano
fare accreditare alle grandi aziende
le tasse sulla bolletta e così
finisce l'evasione una volta per tutte?

Come si nota quindi loro non hanno alcuna
intenzione di far pagare le tasse a tutti
cioè ai ricchi, a chi può dare di più.

Le tasse le pagano fino all'ultimo
solo i lavoratori dipendenti i quali
non possono evaderle e soprattutto, le devono
pagare mese per mese e non poche
volte l'anno. Ma quei soldi
uno al momento potrebbe farne un altro
uso, poi dopo mesi pagare le tasse,
invece si è obbligati a pagare mensilmente.

Prima che in Italia nasca
un'altra VERA opposizione a questo
sistema di lobby, ci vorranno decenni.
Come minimo ci vorranno trent'anni o più.
Infatti la rottura con il sistema
dei partiti avvenne con tangentopoli,
un evento che difficilmente si potrà ripetere.

La rottura di Grillo (telecomandata) è potuta
avvenire grazie all'avvento di internet.
Quindi solo un cambio generazionale
potrà far cambiare le cose, cioè far
arrivare altra nuova opposizione.
Ovvero, i grillini di oggi rimarranno
quasi tutti grillini a vita.
Bisogna sperare in quelli che oggi
hanno appena 10 anni, e questi tra trenta
ne avranno 40, quindi vedranno in Grillo
qualcosa di vecchio, superato e andranno
alla ricerca di qualcosa di nuovo e quel
nuovo forse potrebbe fare vera opposizione
e non quella falsa dei vari, grillo, salvini,
berlusconi ecc.

Inutile dire poi che se a scuola
non insegnano bene e per anni
e tante ore a settimana, sia la storia
degli ultimi decenni, l'economia e soprattutto
il diritto, ecco che anche questi giovani
saranno ignoranti e faranno fatica
a distinguere una vera opposizione
da una falsa opposizione.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Le discipline economiche | Tutti i gruppi | it.economia | Notizie e discussioni economia | Economia Mobile | Servizio di consultazione news.